A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2015 apertura palestra ASD Olimpia Club Migliarina con il M. Forfori Paolo e Istr. Menini Valter.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

Goshin Jitsu Academy: programma generale per dan

GOSHIN JITSU ACADEMY

 

PROGRAMMA TECNICO PARTE GENERALE

 

PARTE GENERALE

IL SALUTO

  • RITZU-REI (Saluto dalla posizione in piedi).
  • ZA-REI (Saluto dalla posizione in ginocchio).



LE POSIZIONI ( SHIZEI)


  • CIOKURITZU SHIZEI: talloni uniti con le punte divaricate
  • SHIZEN HONTAI: posizione naturale con le gambe aperte come le spalle
  • JIGO HONTAI: posizione difensiva con le gambe più aperte delle spalle
  • KYOSHI NO KAMAE: posizione con un ginocchio a terra e l'altro alzato

 

UKEMI  (Cadute)

  • USHIRO (Caduta indietro nelle 3 forme)
  • YOKO-UKEMI (Caduta laterale nelle 2 forme)
  • MAE-UKEMI (caduta in avanti frontale)
  • MAE MAWARE UKEMI (caduta in avanti con arrotolamento nelle 2 forme)
  • YOKO MAWARE UKEMI (caduta laterale con arrotolamento)
  • USHIRO MAWARE UKEMI (caduta all’indietro con arrotolamento)

HAPPO NO KUZUSHI (8 direzioni fondamentali di squilibrio)


IL METODO GOSHIN-JITSU ADOTTA UNA DIDATTICA BASATA SUGLI SPOSTAMENTI

AYUMI-ASHI

1) spostarsi normalmente un piede dopo l’altro in avanti e indietro

2) per  l’uso delle anche:

  • spostamento in avanti col sx dritto e col dx girato verso dx, posizione molto bassa.
  • spostamento indietro col dx girato verso dx e col sx dritto, posizione molto bassa.

TSUGI-ASHI

  • spostamento con un mezzo passo a piedi paralleli in tutte le direzioni
  • spostamento avanti laterale col sx e dx che segue con l’anca dx in avanti
  • spostamento laterale spostando prima il sx poi il dx

TAI-SABAKI

  • spostamento circolare
  • spostamento in avanti col sx e tai-sabaki all’indietro di 180° (irimi tenkan)
  • senza passo in avanti con tai sabaki 180° (tenkan)

SHIKKO

  • spostarsi in ginocchio

KOSHI-ASHI

  • spostamento con cambio di direzione

GUARDIE - KAMAE

IN PIEDI: JODAN = alta a pugni chiusi o mani aperte

CHUDAN = media a pugni chiusi o mani aperte

SU UN GINOCCHIO: a mani aperte come in kyoshi no kamae

PARATE – (non di rottura)

ALTA: JODAN-UCHI-UKE = dall’interno all’esterno

JODAN-SOTO-UKE = dall’esterno all’interno

JODAN-AGE-UKE   = dal basso in alto

JODAN-JUJI-UKE    = incrociata

MEDIA:CHUDAN-UCHI-UKE = dall’interno all’esterno

CHUDAN-SOTO-UKE = dall’esterno all’interno

BASSA:GEDAN-UCHI-UKE  = dall’interno all’esterno

GEDAN-SOTO-UKE = dall’esterno all’interno

GEDAN-JUJI-UKE    = incrociata

TORSIONI

  • KOTE-GAESHI=  rovesciare il polso all’interno verso l’avambraccio.
  • IKKYO= presa al polso e gomito con torsione portandolo a terra
  • NIKKIO= (koteineri), presa al carpo e avambraccio e spinta verso il basso
  • SANKYO= torsione del polso verso l’interno con presa alla mano.
  • UDE-KIME-NAGE = proiezione con leva al braccio.
  • SHIHO-NAGE= torsione del braccio all’indietro passando sotto alla spalla.

TECNICHE DI ATE WAZA

Gli atemi sono portati alti, medi e bassi

ATEMI CON GLI ARTI SUPERIORI = UDE-ATE

(Kobushi Ate)

DIRETTO: OI-TSUKI = con braccio e gamba dello stesso lato.

GYAKU-TSUKI = con braccio opposto alla gamba.

DALL’ALTO: TETSUI= pugno a martello dall’alto.

YOKO UCHI= pugno in diagonale.

URAKEN TSUKI = col dorso del pugno.

DAL BASSO: AGO-TSUKI = montante.

CIRCOLARE: MAWASHI-TSUKI   = con braccio e gamba stesso lato.

URAKEN= col dorso del pugno

COL GOMITO: MAE-EMPI= dal basso verso l’alto.

YOKO-EMPI = laterale.

USHIRO-EMPI= all’indietro.

MAWASHI-EMPI = circolare.

EMPI OTOSHI= dall’alto verso il basso.

SHIUTO: percussione eseguita col taglio della mano.

HAITO: percussione eseguita col taglio della mano dalla parte del pollice.

TEISHO: colpire col palmo della mano

ATEMI CON GLI ARTI INFERIORI =ASHI-ATE

(Sekito Ate)

  • DIRETTO:   MAE-GERI= frontale
  • YOKO-GERI    = laterale con il fianco del piede
  • USHIRO-GERI = all’indietro con la pianta del piede (tallone)
  • CIRCOLARE: MAWASHI-GERI = dall’esterno verso l’interno
  • COL TALLONE, KAKATO-GERI = dall’alto verso il basso
  • COL GINOCCHIO: MAE-HIZA GASHIRA = dal basso verso l’alto.
  • MAWASHI HIZA GASHIRA= dall’esterno all’interno

 

 

Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Gli abili guerrieri dell'antichità agivano innanzitutto in moda da non poter essere vinti, e attendevano il momento in cui poter vincere il nemico. Dal momento che l'invincibilità dipende da noi stessi e che il suo opposto dipende dall'avversario, gli abili guerrieri possono rendersi invincibili, ma non possono far si che il nemico sia sicuramente battibile............ da L'Arte della Guerra di Sun Tzu
You are here: