A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2015 apertura palestra ASD Olimpia Club Migliarina con il M. Forfori Paolo e Istr. Menini Valter.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

GOSHIN JITSU ACADEMY

 

PROGRAMMA TECNICO PER 3°DAN JU JITSU

  • Conoscenza di tutto il programma di 2° Dan

NAGE WAZA

  • TAWARA GAESHI
  • KATA GURUMA
  • UCHI MATA,
  • SOTO MAKIKOMI
  • USHIRO GOSHI
  • KOSOTO GARI

KANSETSU WAZA

  • UDE HISHIGI
  • UDE GATAME

SHIME WAZA

  • KATA HA JIME

OSAE WAZA

  • KATA GATAME

Eseguire in fondamentale e come applicazione in movimento

  • Dimostrare le tecniche di Katame Waza con l’applicazione dei tre principi: anticipare l’azione, ribaltare ,agganciare
  • Dimostrare le tecniche di Nage Waza con l’applicazione dei tre principi: anticipare l’azione, ribaltare,agganciare.

GOSHIN JITSU (TECNICE DI AUTODIFESA)

KATAME (PRESE)

  • N° 3  DIFESE DA PRESE AL BAVERO
  • N° 1 DIFESA DA PRESA AL COLLO DA DIETRO
  • N° 2 DIFESE DA PRESA AL COLLO LARERALE
  • DIFESA LIBERA DA PIU’ AVVERSARI

ATEMI (PERCOSSE AL CORPO)

  • SPIEGAZIONE DEI FONDAMENTALI, PRECISARE I PUNTI IMPORTANTI

DIFESE DA ATTACCHI ARMATI (BASTONE)

  • N° 1 DIFESA DA ATTACCO DI PUNTA
  • N° 2 DIFESE DA ATTACCO DALL’ALTO
  • N° 1 DIFESA DA ATTACCO CIRCOLARE

DIFESE DA ATTACCHI ARMATI (PISTOLA)

  • N° 2 DIFESE DA ATTACCO DAVANTI
  • N° 1 DIFESA DA ATTACCO LATERALE

DIFESE DA ATTACCHI ARMATI (PUGNALE)

  • N° 2 DIFESE DA ATTACCO DALL’ALTO
  • N° 1 DIFESA DA ATTACCO DIRETTO ALL’ADDOME
  • N° 1 DIFESA DA ATTACCO IN DIAGONALE

RANDORI

Dimostrare dinamismo nell’esecuzione del randori con l’applicazione del metodo GOSHIN JITSU

KATA

  • KODOKAN GOSHIN JITSU (Completo)
  • KATANA NO KATA
  • JU GO JO NO KATA
Sarà facoltà della commissione richiedere per ulteriore valutazione dell'atleta i kata dei dan precedenti.

Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Gli abili guerrieri dell'antichità agivano innanzitutto in moda da non poter essere vinti, e attendevano il momento in cui poter vincere il nemico. Dal momento che l'invincibilità dipende da noi stessi e che il suo opposto dipende dall'avversario, gli abili guerrieri possono rendersi invincibili, ma non possono far si che il nemico sia sicuramente battibile............ da L'Arte della Guerra di Sun Tzu
You are here: