A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2018 apertura palestra ASD KUSANAGI Treviso con il M. DRAGO AMATO Ruggiero.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

Arturo Villa

E-mail Stampa PDF

LA STORIA DI ARTURO VILLA

Si fa un gran parlare di cure alternative, si discute su cosa sia più efficace, si fanno talk show televisivi dove il medicone di turno denuncia la deriva e la pericolosità di internet come mezzo di informazione per quel che riguarda i mezzi per ritrovare la salute:

Le persone vengono indotte a credere che esista solo una possibilità da seguire un caso di cancro: la chemioterapia o la radioterapia.

Tuttavia, nel silenzio mediatico esistono numerose persone che ce la stanno facendo, che stanno seguendo la “strada meno battuta del bosco”, che stanno superando la malattia in modo completo con mezzi completamente alternativi…

Una di queste persone è Arturo Villa.

Dopo aver ricevuto una diagnosi di carcinoma epatico in fase terminale scarsamente differenziato con metastasi al sistema linfatico ha deciso di non arrendersi, di provare il tutto per tutto, ha deciso che non era ancora giunto il momento di morire!

Oggi dopo 2 anni di terapia Arturo ha ricevuto i risultati dell’ultima TAC… Non se lo aspettava nemmeno lui un risultato così, ecco dalla sua stessa bocca cosa è successo?

Perché Arturo c’è la stessa facendo mentre molti altri invece falliscono?

La parola chiave nella sua guarigione è sicuramente Responsabilità.

Arturo si è preso completamente la responsabilità della sua salute, ha iniziato a informarsi in prima persona, ha deciso autonomamente di seguire una cura alternativa e ci ha creduto completamente fin dal primo istante.

Un altro punto importante a favore di Arturo è la visione a 360 gradi: non si è accontentato di cambiare alimentazione, non si è limitato a farsi succhi verdi o a seguire una sola terapia…

Arturo ha preso in mano la responsabilità della sua salute a piene mani e ha attinto in tutte le direzioni :

Ha cambiato alimentazione

Ha introdotto succhi verdi

Ha introdotto diversi integratori tra cui il fungo ganoderma

Ha introdotto i clisteri al caffè del Dott. Jerson

Ha introdotto l’ascorbato di potassio del Dott. Pantellini

Ha rivoluzionato completamente la sua vita dedicandosi completamente alla guarigione

-  Si è circondato di amici (virtuali ma pur sempre amici con cui condividere gioie e dolori)

-  Ha imparato a perdonare, a superare i vecchi rancori,

-  Si è impegnato a vivere nell’amore e nel pensiero positivo

-  Ha introdotto un moderato movimento fisico

-  Ha lavorato al suo sistema immunitario per potenziarlo al massimo partendo come primo punto dall’intestino

Per quel che era possibile, ha applicato tutto ciò che ha scoperto e ha continuato a cercare a 360 gradi per affrontare il problema da tutte le prospettive possibili!

E, ancora una volta non ha mai smesso di crederci, ha continuamente mantenuto salda la responsabilità della sua salute.

Non ha odiato il cancro ma lo ha visto come la cosa migliore che gli era successa nella vita, ha trasformato un problema in una opportunità!

Si può affrontare il cancro in tanti modi diversi e si può vincere!

-  Qui trovi una selezione di articoli sull’argomento se vuoi approfondire.

Puoi trovare Arturo Villa:

Sul suo sito carcinomaepatico.it

Questa è una storia vera che può essere di aiuto e di ispirazione per molte persone, condividila e falla conoscere a tutti!

Arturo è un esempio per tantissime persone, attualmente ha messo a punto 6 tipi di protocolli migliorandoli, tutto questo da solo.

Arturo ha lottato contro la morte ed ha lottato per la vita, abbandonato dalla medicina convenzionale.

Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Esiste un detto che afferma: "Quando le acque salgono, la barca fa altrettanto". In altri termini, di fronte al bisogno l'ingegno si aguzza. E' vero che gli uomini coraggiosi coltivano tanto più assiduamente le loro qualità, quanto maggiori sono le difficoltà con cui si confrontano. E' un errore imperdonabile lasciarsi abbattere dalle prove. da Hagakure di Yamamoto Tsunemoto
You are here: