A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2018 apertura palestra ASD KUSANAGI Treviso con il M. DRAGO AMATO Ruggiero.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

Goshin Jitsu Academy “stagione 2010 - 2011

E-mail Stampa PDF

Sono trascorsi pochi giorni dalla conclusione del Seminario Estivo  (vedi le foto) che ha sancito il termine della stagione sportiva del Goshin Jitsu Academy. Tre giorni intensi con un allenamento di ben 5 ore al giorno con il Maestro Mazzoni Rinaldo e i responsabili del settore agonistico i Maestri Mezzani Raffaele e Capetta Valter. Diversi i partecipanti all’evento ormai giunto al quarto anno che si sono cimentati sul tatami.

I risultati di questa stagione possono esplicitamente essere compendiati con una semplice frase: “Abbiamo raccolto quanto è stato seminato, ed è stato tanto”. Il Goshin Jitsu Academy ha confermato di essere oltre che un Team efficace, una squadra ben organizzata che ha dimostrato sul tatami di avere creato un gruppo tecnico competitivo.

Sono trascorsi pochi giorni dalla conclusione del Seminario Estivo  (vedi le foto) che ha sancito il termine della stagione sportiva del Goshin Jitsu Academy. Tre giorni intensi con un allenamento di ben 5 ore al giorno con il Maestro Mazzoni Rinaldo e i responsabili del settore agonistico i Maestri Mezzani Raffaele e Capetta Valter. Diversi i partecipanti all’evento ormai giunto al quarto anno che si sono cimentati sul tatami.

I risultati di questa stagione possono esplicitamente essere compendiati con una semplice frase: “Abbiamo raccolto quanto è stato seminato, ed è stato tanto”. Il Goshin Jitsu Academy ha confermato di essere oltre che un Team efficace, una squadra ben organizzata che ha dimostrato sul tatami di avere creato un gruppo tecnico competitivo.

Le prime conferme a dimostrazione che le scelte operate sono state corrette, sono arrivate dal numero sempre crescente di partecipanti agli incontri tecnici. A tali raduni il buon clima all’interno del gruppo di lavoro e la migliore sintonia tra docenti e atleti sono stati i primi riscontri tangibili di risultati lusinghieri.

Abbiamo avuto la forza di scommettere sulle persone che nei ruoli chiave si sono rivelate capaci e si sono messe in discussione nei momenti più impegnativi.

Nonostante quello appena trascorso sia stato il primo anno di attività possiamo senza ombra di dubbio tracciare un bilancio positivo, lo confermano il successo dello Stage Nazionale, il numero sempre maggiore di iscritti, i visitatori del sito del gruppo in continua crescita e un cospicuo quantitativo di palestre che chiedono informazioni.

Alla luce di quanto raccolto nel 2010/2011, consolidiamo gli impegni per la stagione 2011- 2012 che affronteremo con propositi di sviluppo.

Molte le novità per il prossimo anno ad iniziare dai corsi di Fighiting System e le relative gare, i nuovi programmi tecnici con l’introduzione di un nuovo kata ed altro ancora.

Dovremo capitalizzare gli sforzi profusi, per ambire nei prossimi anni, a calcare le scene del palcoscenico nazionale.

Un plauso lo rivolgo anche allo staff operativo che ha mantenuto alta la concentrazione ed è parte attiva del nostro successo. Infine, non ultimo un ringraziamento particolare a tutti gli Atleti che ci hanno sostenuto e grazie ai quali siamo stati in grado di realizzare progetti in cui abbiamo fortemente creduto.

Buone vacanze a tutti ed arrivederci a settembre.

Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Esiste un detto che afferma: "Quando le acque salgono, la barca fa altrettanto". In altri termini, di fronte al bisogno l'ingegno si aguzza. E' vero che gli uomini coraggiosi coltivano tanto più assiduamente le loro qualità, quanto maggiori sono le difficoltà con cui si confrontano. E' un errore imperdonabile lasciarsi abbattere dalle prove. da Hagakure di Yamamoto Tsunemoto
You are here: