A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2018 apertura palestra ASD KUSANAGI Treviso con il M. DRAGO AMATO Ruggiero.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

Dizionario - lettera D

Indice
Dizionario
lettera A
lettera B
lettera C
lettera D
lettera E
lettera F
lettera G
lettera H
lettera I
lettera J
lettera K
lettera M
lettera N
lettera O
lettera R
lettera S
lettera T
lettera U
lettera W
lettera Y
lettera Z
Tutte le pagine

 

dachi – posizione

dai: (1) grandezza; (2) grossa taglia; (3) lunghezza.

daidaiiro: colore arancione.

daidaiiro-obi: cintura arancione.

dai-do: lett. grande via. Via Maestra (attraverso la quale si possono raggiungere enormi risultati in ogni situazione della vita).

daikan – magistrato

daimyo - grande nome (signore di una o più province)

dai-sensei - grande onorevole professore (anziano)

dai-sharin: grande ruota.

dai-sho: lett. il lungo e il corto. Coppia di spade formata dalla katana e dal wakizashi.

dai-to: spada lunga (cfr. katana).

daito-ryu aiki jutsu. Arte marziale che influenzò alcune tecniche di Aikido.

daki (cfr. daku): abbracciato; abbracciando.

daki-age (cfr. daku): sollevare (l'avversario) abbracciando (le sue gambe).

daki-sutemi: lasciarsi cadere abbracciando (l'avversario) .

daku v.: (1) abbracciare; abbracciarsi; (2) stringere fra le braccia; (3) prendere fra le braccia.

damashi (cfr. damasu): (1) inganno; (2) disorientamento.

damashii: spirito; anima (nig. cfr. tamashii).

damasu v.: (1) ingannare; imbrogliare; (2) disorientare.

damoshi waza: tecniche d’inganno. Nel Judo: attacco susseguente ad una finta.

dan: grado; avanzamento. Nel Judo: grado (12 gradi di abilità e conoscenza).

danko: fermo; saldo; risoluto; pronto.

dansha. Chi ha acquisito almeno il primo dan.

daore: (nig. cfr. taore).

daoshi: (1) caduta; (2) capitolazione (nig. cfr. taoshi).

de (cfr. deru): (1) avanzante; avanzato; (2) uscente.

de-ashi-barai: spazzata al piede avanzante (Tachi-waza; Ashi-waza).

de-ashi-barai-gaeshi: controtecnica a de-ashi-barai (cfr. tsubame-gaeshi).

denbu: natiche; glutei.

denko – cassa toracica ( punto posto tra la 7 e l' 8 costola)

densho: i libri (dei principi) segreti.

deru v.: (1) avanzare; (2) uscire.partire.

deshi: allievo; alunno; scolaro; discepolo.

dim – tocco

dim mak - colpi mortali

djite: lancia simile alla yari, ma con due lame taglienti perpendicolari.

do: (1) tempio; santuario; (2) sala.(1) tronco dei corpo; (2) corpo; (3) dorso, cammino; via (spirituale).

doji: simultaneo; contemporaneo.

doji-ippon: ippon contemporaneo. Si verifica nel caso in cui entrambi i contendenti ottengano contemporaneamente il risultato di ippon (p.es. con tecniche di strangolamento) (giudizio arbitrale di parità: cfr. hikiwake).

do-jime: strangolamento al tronco (tecnica proibita nel randori ed in gara che si esegue avvolgendo e, successivamente, distendendo le gambe all'altezza delle costole fluttuanti dell'avversario).

dojo - il luogo dell'esercizio della via DO = via    JO = luogo

dojokun - regole del DOJO

dojo-yaburi: distruzione del dojo.

doka: per favore; per cortesia.

dokusan - colloqui personali  ed equilibrati tra un allievo e il suo maestro

dome - da TOMERU, bloccare

domyaku: arteria.

dori o TORI - da TORU, afferrare, prendere

doryo - nobiltà d'animo

dosa: azione; movimento dei corpo.

doshin – connestabile

doshu. Guida.

dozo: per favore; per cortesia (cfr. doka).

 



Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra. Ma quando l'uomo è privo di coraggio, non può persuadersene. Muovere cielo e terra senza sforzo è una semplice questione di concentrazione. (1. 144)
You are here: