A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2018 apertura palestra ASD KUSANAGI Treviso con il M. DRAGO AMATO Ruggiero.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

Dizionario - lettera Y

Indice
Dizionario
lettera A
lettera B
lettera C
lettera D
lettera E
lettera F
lettera G
lettera H
lettera I
lettera J
lettera K
lettera M
lettera N
lettera O
lettera R
lettera S
lettera T
lettera U
lettera W
lettera Y
lettera Z
Tutte le pagine

 

ya. Freccia.

yaburi (cfr. yaburu): (1) distruzione; (2) sconfitta. yaburu v.: (1) lacerare; (2) squarciare; (3) rompere.

yabusame – tiro a tre bersagli da cavallo

yado – via delle frecce

yaku-shoku-geiko. Allenamento di proiezioni alternato senza difesa.(Judo)

yakusobu – prestabilito

yakusobu kumite – combattimento prestabilito

yakusoku: opportunità.

yakusoku-geiko: allenamento all’opportunità.

yama: montagna.

yama-arashi: tempesta sulla montagna (Tachi-waza; Ashi-waza). Tecnica di braccia del Judo

yamabushi. Guerriero dell mantagne.

yamato: Giappone (cfr.Nippon e Nihon).

yamato-damashi – antenati : l'anima del Giappone.

yamato-kokoro: il culto delle idee giapponesi.

yame'.Comando di Stop,fermarsi.

yari: lancia a picca con un corto troncone di lama perpendicolare a doppio taglio.

yari-jutsu: tecnica dell'uso della yari.

yawara (cfr jawarageru): (1) cedimento (2) rabbonimento; (3) l'assecondare.

yawara: ideogramma cinese dal quale derivano Judo e Juiitsu.

yawara-bogyo no gaeshi: contrattacco successivo alla difesa yawara.

yawarageru v.: (1) assecondare; (2) rabbonire; calmare.

yo- (pref.): (cfr. yon) quarto (forma aggettivale della serie dei numeri di origine cinese che si usa nelle parole composte).

yo: nel Judo: principio attivo che comprende sen e hyoshi.

yo-dan: quarto dan.

yoho: metodo; modo di impiego; uso.

yohonme – quarto

yoi – pronti

yoko: (1) laterale; (2) orizzontale.3 fianco.

yoko-gake: agganciamento laterale (Tachi-waza; Yoko-sutemi-waza; Nage-no-kata).

yoko-geri: calcio laterale (Kodokan-goshin-jutsu).

yoko-guruma: ruota sul fianco (Tachi-waza; Yoko-sutemi-waza; Nage-no-kata).

yoko-hiza-gatame: lussazione laterale per mezzo dei ginocchio.

yoko-juji-jime: strangolamento laterale a croce (Ne-waza; Shime-waza).

yokomen: lato dei corpo.

Yokomen-uchi: Colpo col taglio della mano  sull'avversario

yoko-otoshi: rovesciamento laterale (Tachi-waza, Yoko-sutemi-waza).

yoko-sankaku-jime: strangolamento laterale a triangolo (Ne-waza; Osaekomí-waza).

yoko-sen: combinazioni sullo stesso lato.

yoko-shiho-gatame: controllo laterale con quattro punti di appoggio (Ne-waza; Osaekomi-waza; Katame-no-kata).

yoko-sutemi-waza: Nel Judo: tecnica di sacrificio con la caduta laterale di Tori.

yoko-tomoe: arco laterale.

yoko-tsuki: colpire di fianco (con il coltello) (Kime-no-kata).

yoko-uchi: (colpire) lateralmente verso l'interno (alla tempia); colpo laterale (Kime-no-kata).

yoko-ude-hishigi: lussazione laterale dei braccio (Ne-waza; Kansetsu-waza).

yoko-ukemi: caduta laterale.

yoko-wakare: separazione laterale (Tachi-waza; Yoko-sutemi-waza).

yomi - capacità di percezione

yon: quattro (serie numerica di origine cinese).

yon-dan: quarto dan.

yonkyo.Tecnica di immobilizzazione dell'Aikido.

yoroi. Armatura completa del samurai.

yoroi: armatura.

yoroi-gumi-uchi: combattimento con l'armatura.

yoryo: il punto essenziale di una tecnica.

yoshi. Buono.

yoshi: interiezione con la quale si esorta, si persuade, si decide. In judo: comando arbitrale, dato dopo sonomama per far riprendere il combattimento.

yoten: punto chiave.

yotsu v.: lottare; affrontare.

yowai: debole; fragile.

yu – coraggio

yu. Esistere.

yubi: dito.

yudachi: uragano d'estate (Koshiki-no-kata).

yudansha - il guerriero

yudansha. Coloro che hanno conseguito almeno il primo Dan, cioè la cintura nera.

yugen - vedere ciò che è invisibile, intuizione

yujen - intuire cosa c'è dietro l'apparenza

yuki. Coraggio (carico di Ki)

yuki: neve.

yuki-ore: lett. rotto dalla neve; ramo spezzato dalla neve (Koshiki-no-kata).

yuko: valido; efficace. Nel Judo: punteggio, quasi waza-ari, equivalente a cinque punti (giudizio arbitrale).

yume: sogno.

yume-no-uchi: nel sogno (koshiki-no-kata).

yundan-shsa: insignito di cintura nera; portatore di dan.

yusen: (1) superioritdi; (2) precedenza; (3) priorità.

yusen-gachi: vittoria per superiorità.

yu-wa: amicizia.

 



Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra. Ma quando l'uomo è privo di coraggio, non può persuadersene. Muovere cielo e terra senza sforzo è una semplice questione di concentrazione. (1. 144)
You are here: