A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2018 apertura palestra ASD KUSANAGI Treviso con il M. DRAGO AMATO Ruggiero.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

Dizionario - lettera O

Indice
Dizionario
lettera A
lettera B
lettera C
lettera D
lettera E
lettera F
lettera G
lettera H
lettera I
lettera J
lettera K
lettera M
lettera N
lettera O
lettera R
lettera S
lettera T
lettera U
lettera W
lettera Y
lettera Z
Tutte le pagine

 

obi. Cintura.

okuden - insegnamenti profondi, tecnica superiore

okuden. Segreto.

okuri. Entrambi.

okuri-ashi -barai. Spazzare entrambe i piedi.

okuriashi. Un tipo di passo scivolato.

omote - esteriore / parte superficiale e semplice delle nozioni

omote. Di fronte rispetto all'avversario.

on – altra forma giapponese di rendere i caratteri cinesi.

on – sentimento di vecchia data che implica un debito verso un superiore, può essere reso come “gentilezza” o “gratitudine”

oni – diavolo

ori - da ORU, spezzare

osae - da OSAERU immobilizzazione dell'avversario, premere verso il basso

osae waza. Prese per l'immobilizzazione.

osae-komi-waza. tecnica delle immobilizzazioni.(Judo)

o-sensei - professore incaricato

oshi taoshi. Chiave articolare di braccio. (Aikido)

o-soto-gari. Grande falciata esterna.(Judo)

otoshi - da OTOSU, cadere lasciar cadere, gettare

otoshi. Caduta sul luogo.

otoshi-zashi – metodo di portare la spada alla cintura.

o-uchi-gari. Grande falciata interna.(Judo)

oyo waza. Tecniche applicate. (Aikido)po - legge/metodo

 



Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Gli abili guerrieri dell'antichità agivano innanzitutto in moda da non poter essere vinti, e attendevano il momento in cui poter vincere il nemico. Dal momento che l'invincibilità dipende da noi stessi e che il suo opposto dipende dall'avversario, gli abili guerrieri possono rendersi invincibili, ma non possono far si che il nemico sia sicuramente battibile............ da L'Arte della Guerra di Sun Tzu
You are here: