A.S.D. GOSHIN JITSU ACADEMY

Il portale divulgativo dedicato allo studio del Ju Jitsu metodo Goshin Jitsu.

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
 

Ottobre 2018 apertura palestra ASD KUSANAGI Treviso con il M. DRAGO AMATO Ruggiero.

 
SETTORE GOSHIN JITSU ACADEMY ADO
Maggio 2013 il metodo Goshin Jitsu diventa un nuovo settore della UISP ADO (Area Discipline Orientali)

Dizionario - lettera N

Indice
Dizionario
lettera A
lettera B
lettera C
lettera D
lettera E
lettera F
lettera G
lettera H
lettera I
lettera J
lettera K
lettera M
lettera N
lettera O
lettera R
lettera S
lettera T
lettera U
lettera W
lettera Y
lettera Z
Tutte le pagine

 

nagashi – allungato

nagate mochi – impugnatura lunga

nage - da NAGERU, gettare, proiettare

nage (cfr. nageru): (1) lancio; (2) proiezione.

nagekomi (cfr. nogekomu): proiezione (esercizio complementare all'uchi-komi).

nagekomu v.: (1) buttare giù; (2) proiettare.

nage-no-kata: forma delle proiezioni. Quindici proiezioni eseguite a destra e a sinistra.

nageru v.: (1) lanciare; (2) scagliare; (3) proiettare.

nage-waza: tecniche di proiezione.

naginata: alabarda; lancia con una speciale lama da katana usata nei Dojo di Kendo.

naha-te. Stile di karate praticato nella città di Naha,Okinawa.

nakae – asta

nami chowa: schivata in armonia con il movimento dell'attacco.

nami: (1) semplice; (2) naturale; (3) comune; ordinario.

nami: frangenti; frutti; cavalloni.

nami-juji-jime. Strangolamento incrociato con presa normale.(Judo)

nami-juji-jime: naturale strangolamento a croce (pollici all'interno dei baveri) (Ne-waza; Shime-waza).

nami-sen: combinazione naturale (tecniche nella stessa direzione).

naname: obliquo; diagonale; inclinato.

naname-tsuki: colpire di punta (coi pugnale) diagonalmente (Kodokan-goshin-íutsu).

naname-uchi: fendere (con la mano) diagonalmente (Ju-no-kata; Kodokan-goshin-jutsu)

nanginata. Tipo di alabarda. Tradizionalmente usata dalle donne samurai.

naore – posizione finale

narabi: (1) fila; riga; (2) fianco; lato.

narabu: (1) stare fianco a fianco; (2) stare in fila.

natsu: estate; stagione estiva.

natsu-geiko: esercizio d'estate.

ne (cfr. neru): coricato.

ne: (1) terra; (2) suolo.

nei-jia - stile interno (si cerca di toccare i punti vitali)

ne-kata: (disteso con le) spalle a terra.

nekoashi dachi – posizione del gatto

neru v.: (1) sdraiarsi; (2) giacere; (3) stendersi.

nesshin – diligenza

ne-waza: tecnica effettuata al suolo; lotta a terra.

ni- (prep.): in, su, a, ecc.

ni kyo: secondo gruppo (Ju-no-kata).

ni kyu: seconda classe; secondo grado (cintura blu).

ni-: (1) due; (2) secondo.

nicho-gama - doppio KAMA

nidan. Secondo livello.

nidan-biki: tirare due volte (si riferisce alla ripetizione di una tecnica non riuscita al primo tentativo).

nigekata. Rottura del contatto quando si è presi in immobilizzazione.

nigeru v.: (1) fuggire; scappare; (2) correre via; (3) scansare; schivare.

nige-waza: tecnica di fuga (generalmente nella lotta a terra).

nigori: impurità.

nigori: sonorità.

Nihon: Giappone (cfr. Nippon e Yamato).

nihonme – secondo

nikon-nukite - dita a punta di forchetta

nikudane – proiettili umani durante la seconda guerra mondiale

nikyo. Seconda tecnica di immobilizzazione dell'Aikido.

ninja. Uomini ombra. Specialisti dediti a compiti di spionaggio ed assassinio.Divisi in due clan, gli Iga di origine Coreana e gli Oga di origine nipponica.

ninjo – passione umana

ninyo – benevolenza

Nippon: Giappone (cfr. Nihon e Yamato).

nisei - due origini (meticcio)

nito’ – due spade

no (prep.): di; da; per; ecc.

nodo bokote - pomo d'Adamo

nodo: gola; carotide.

nodowa: lett. cerchio alla gola. Nel Judo: presa alla gola fra indice e pollice.

nogare (cfr. nogareru): schivata.

nogare kata: metodo di schivata.

nogareru v.: scansare; sottrarsi; evitare; liberarsi.

nuki – attacco di punta scivolato (nel Bo)

nukidasu v.: tirar fuori; cavare; estrarre.

nukigake (cfr. nukidasu): sfoderare la spada (Kime-no-kata).

nukitsuke. Tecnica dello Iaido.

nunchaku. Piccolo flagello per battere la paglia di riso,reso celebre da Bruce Lee.

nunti – tridente a S

nunti-bo – fiocina, lanciao. Grande.

 



Area riservata

Pagine visitate

 

Ultimi articoli inseriti

Pensieri

Gli abili guerrieri dell'antichità agivano innanzitutto in moda da non poter essere vinti, e attendevano il momento in cui poter vincere il nemico. Dal momento che l'invincibilità dipende da noi stessi e che il suo opposto dipende dall'avversario, gli abili guerrieri possono rendersi invincibili, ma non possono far si che il nemico sia sicuramente battibile............ da L'Arte della Guerra di Sun Tzu
You are here: